Campionato di Primavera: seconda regata


Regate di PrimaveraIn una splendida giornata di sole si è disputata la seconda prova del Campionato di Primavera, organizzato dal comitato dei circoli velici di La Spezia. L’aria è frizzante ma un sole da primavera inoltrata presto scalda tutti gli equipaggi convenuti davanti alla diga foranea: sarebbe una giornata perfetta per regatare, salvo un piccolo problema… manca il vento!

Il comitato organizzatore più volte è sul punto di cedere ai capricci di Eolo, unico assente ingiustificato di questa bellissima giornata, mentre l’Intelligenza resta immobile sull’asta sulla quale è issata… Non c’è problema, oggi si può anche aspettare!

La pazienza di tutti è premiata verso le 14.30, quando il vento – da star frivola e svogliata qual è – fa finalmente la sua comparsa. Si regata!!!

La partenza come sempre è concitata, con il gruppone ad assieparsi nei pressi della barca giuria. Il nostro equipaggio su Hellenica, come sempre agli ordini del comandante Di Prato, oggi coadiuvato dal presidente Rosselli, decide di tenersi fuori dai guai e opta per una partenza verso la boa sottovento: si allunga un po’ ma si conduce meglio.

C’è poco vento e bisogna saper sfruttare ogni refolo, le barche più performanti prendono il largo ed allungano sul campo di regata. Oggi però il vento non ne vuole sapere di trovare stabilità e presto il comitato organizzatore è costretto a modificare il percorso: dal bastone classico ad un inedito trilatero.

La regata è difficile, e certo il cambio di campo di regata non aiuta, costringendo il nostro grande equipaggio a manovrare più volte per trovare il miglior percorso.

Nonostante il grande impegno profuso dall’equipaggio e una condotta di gara senza particolari errori, questa volta la classifica non ci premia…

Un nono posto senza però alcun rimpianto, sappiamo che la nostra Héllenica da il meglio di sé con vento più sostenuto.

Questa la classifica della seconda prova… alla settimana prossima per la terza.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *